Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

"Io sono il cattivo" è un programma di Radio 24 che unisce attualità internazionale e narrazione, e racconta la storia dei "Grandi Cattivi" del nostro tempo.

Per quasi trent'anni ha guidato la Winter Hill Gang, una delle bande criminali più pericolose di Boston, e si è scontrato con gli italiani della famiglia Patriarca. Ha commesso o ordinato almeno 19 omicidi, ma è riuscito a farla franca per decenni: suo fratello era il presidente del Senato del Massachussets e l'FBI lo aveva avvicinato per reclutarlo come informatore, garantendogli una sorta di salvacondotto sulle attività criminali del New England. 

Quando sarà finalmente arrestato, si scoprirà che nella sua spirale di corruzione erano finiti giudici, avvocati, poliziotti. La storia di James "Whitey" Bulger è una delle grandi epopee criminali dell'America della seconda metà del '900, e si è conclusa solo qualche mese fa: a ottobre, qualcuno ha ucciso Bulger in carcere.

©2019 Audible Studios / Radio 24 (P)2019 Audible Studios / Radio 24

Altri titoli dello stesso

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    37
  • 4 stelle
    7
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Interpretazione

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    30
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Storia

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    30
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 16 02 2019

Analisi interessate

Interessante analisi storica e artistica di un personaggio negativo dei nostri tempi Anche la lettura è molto piacevole