Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

9,99 EUR/mese dopo i primi 30 giorni. Cancelli quando vuoi
Ottieni accesso illimitato a questo titolo e a una raccolta di oltre 60.000 altri titoli.
Ascolta quando e dove vuoi, anche senza connessione.
Nessun impegno. Cancella in qualsiasi momento.

Sintesi dell'editore

Monologo tratto da un’originale riduzione de "Tre Sorelle" di Anton Cechov a cura di Stefano Costantini. Lo interpreta l’attrice Sara Bertelà, che ne è anche interprete teatrale. Nel passato stanno le ragioni che portano all'azione scenica, le motivazioni dell'agire e la struttura psicologica dei personaggi. Indagando quest'ultima, nasce l'idea di sovvertire - o meglio traslare - il vissuto del personaggio - Irina Prozorova, la minore de le “Tre Sorelle” di Cechov. Una Irina nuova quindi in quanto il suo carattere non è più quello immaginato da Cechov prima della sua entrata in scena, quanto piuttosto è il risultato dell'esito del dramma: porta con sé i tratti distintivi iniziali, ma esce trasfigurata da quanto ha vissuto. In questo caso, il dramma ormai compiuto, appartiene alla storia del personaggio, è il suo passato. Come tale affiora nel presente di Irina, proiettata altrove nel tempo e nello spazio, che ci racconta parte di sé e di quanto l’ha condotta qui e ora. Grazie alla verosimile e particolare parlata russa di Sara Bertelà, l’ascoltatore si sente calato nell’immaginifico della situazione teatrale. 

©2009 Stefano Costantini (P)2011 Alessandro Chelo srl

Cosa pensano gli ascoltatori di Irina

Valutazione media degli utenti

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Non ci sono recensioni disponibili