Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

La Orpheus è un'agenzia investigativa fondata dai fratelli Carta: Enrico e Salvatore, il primo ex insegnante di religione insoddisfatto, il secondo ex poliziotto dedito al divertimento sconsiderato, con forti tendenze autodistruttive. La loro specializzazione è alquanto originale: rintracciare persone scomparse e date per morte, anche dopo tanti anni.

Quando una donna, Monica Ghersi, si rivolge a loro per ritrovare il cadavere di Dario Spadafora, il pregiudicato che dieci anni prima ha rapito e torturato sua figlia Teresa, i Carta accettano l'incarico. Le indagini, però, li mettono in contatto con un pericoloso gruppo criminale del nord Italia per scoprire che nessuno crede alla versione ufficiale: la verità sembra coperta da un velo di mistero che ognuno vuole mantenere.

In un serrato susseguirsi di colpi di scena, i fratelli Carta dovranno ricorrere a tutte le risorse a disposizione, lecite o meno, per fare luce sulla scomparsa di Spadafora. Ma come recita il motto tatuato sulla pelle dei due fratelli, Sed gladium, la verità spesso non porta la pace bensì alla violenza, e il vero compito è capire fino a che punto è opportuno spingersi in suo nome.

©2018 Sergio Fanucci Communications Srl (P)2019 Audible Studios

Altri titoli dello stesso

Cosa pensano gli ascoltatori di Il sesto indizio

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    34
  • 4 stelle
    10
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    2
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    34
  • 4 stelle
    10
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    33
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    2

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Bonetto A.
  • 14/06/2019

Consigliatissimo!

Bellissimo giallo,intricato e pieno di colpi di scena. La narrazione è spettacolare, tanti tanti complimenti a Gualtiero Scola che fa sembrare i dialoghi tra i personaggi talmente veritieri che sembra di essere li con loro, per non parlare dei vari accenti stranieri che imita benissimo. Bravi tutti! Grazie

2 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Kindle
  • 29/09/2020

NIENTE MALE

Mi ha tenuta incollata fino alla fine senza momenti di noia anche grazie all'ottima lettura. Unico piccolissimo neo è che forse l'accento sul cognome SPADAFORA cade sulla O e non sulla sulla seconda A, ma sono dettagli.