Il primo anno va male, tutti gli altri sempre peggio

Durata: 4 ore e 32 min
4.5 out of 5 stars (75 recensioni)
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

Mara e Alberto sono sposati dal 1976 e si dividono tra vita domestica, cellulari smarriti, la spesa al supermercato di sabato pomeriggio, gli impegni di lavoro, l'educazione delle figlie, la gioia dei nipotini, i rapporti con la suocera, il burraco con gli amici (o con l'iPad), gli acciacchi. Un po' come tutte le coppie rodate. Però Mara e Alberto non sono una coppia normale, checché ne dicano loro. Perché lei è la Mara Maionchi, discografica che ha lanciato talenti come Tiziano Ferro e Gianna Nannini, famosa per i suoi modi diretti e le sue esternazioni senza filtro. E lui è Alberto Salerno, figlio d'arte, paroliere e produttore, autore di canzoni per Mango, i Nomadi, Zucchero e Ramazzotti, solo per citarne alcuni. 

Insieme hanno conosciuto i mostri sacri della canzone e hanno fatto la storia della musica italiana negli ultimi quarant'anni. Sono famosi, anche se non gliene frega nulla. Quando tornano a casa, dopo una diretta Tv o una sessione in sala di registrazione, sono solo Mara e Alberto. Lui pigro, indolente, sornione; lei analfabeta tecnologica, che si arrabbia e impreca. Litigano spesso, in sostanza non fanno altro. Si lanciano oggetti, fanno sceneggiate in pubblico, lui ha sempre la valigia pronta. Fanno pace, ma non sanno spiegare perché. Hanno caratteri, gusti, abitudini diversi, opposti, talvolta inconciliabili. Qual è il loro segreto per una così lunga vita coniugale? Semplice, mandarsi a quel paese tutti i giorni. E poi ricominciare da capo.

©2016 Baldini & Castoldi Srl (P)2020 Audible Studios

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    52
  • 4 stelle
    15
  • 3 stelle
    8
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Lettura

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    53
  • 4 stelle
    13
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    47
  • 4 stelle
    17
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Lucia
  • 11/02/2020

Divertente e vero !

Certo non possiamo parlare di capolavoro, ma di vita reale si, assolutamente !
Mara e Alberto siamo tutti noi, sposati da 30 anni o più, e io nelle parole di Mara ho spesso ritrovato me stessa, nelle parole di Alberto ho ritrovato il mio compagno.
Certo il contesto sociale è diverso, l'ambiente è diverso, ma con più o meno imprecazioni, dopo 30 ( o più) anni insieme, siamo tutti così, perchè siamo passati attraverso mille tempeste e siamo ancora insieme, nonostante tutto.
Mara è.........Mara ! Irruenta, spesso pesantina con le parole, ma santo cielo, almeno è VERA !
Perchè chi si scandalizza per il suo modo di parlare, non è sincero neanche con sé stesso.
Ma dai su !! Se ti pesti un dito col martello cosa dici, PERBACCOLINA ??
Se una persona ti fa girare i maroni a elicottero, cosa pensi, POFFARBACCO, COM'E' PROLISSO QUESTO SIGNORE!
Sinceramente, io penso e mi comporto esattamente come Mara, forse un poco meno, ma "perbaccolina" e "poffarbacco" non sono esattamente i termini che esprimo, e a volte riesco a frenarmi, a volte no.
Se io sono irruenta e delicata come un rinoceronte dentro una cristalleria, il mio compagno è il mio opposto, pacato, delicato, introspettivo, calmo.
Forse è così che deve essere, forse è proprio così che va, è l'unico modo per farla andare : essere diversi.
L'inizio del libro, dove Mara cerca il cellulare che non trova, ha descritto una scenetta comica che qui in casa viviamo ogni giorno: dov'è il mio cellulare, dov'è il mio auricolare, dove ho messo le chiavi di casa...
Anche noi da 32 anni siamo ancora qui, e non facevamo 40 anni in due.
Poteva finire male malissimo, ci conoscevamo da pochi mesi, eppure alla faccia di tanti, siamo ancora qui!
Forse il vero segreto per rimanere insieme così tanti anni, è esattamente quello che svelano Mara e Alberto: accettare le proprie diversità e il fatto di avere caratteri completamente opposti, litigare e mandarsi a quel paese ogni giorno, ma senza mettere mai in dubbio la solidità della nostra unione.
E' così che si passa attraverso le tempeste, che nessuno ci risparmierà, ma sempre rimanendo mano nella mano.
Bellissime le numerose parentesi di descrizione (visti da dietro le quinte) dei vari personaggi che noi conosciamo solo dalla televisione e invece loro hanno conosciuto e frequentato come collaboratori, ma anche come amici di casa, me lo sono proprio goduto questo libro.
Bravi Mara e Alberto, vi auguro tanti e tanti anni ancora insieme !


1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • marila
  • 08/02/2020

Una piacevole avventura

Un matrimonio normale come tanti che sembra un’avventura e lo è la più importante della nostra vita. Ti indica come andare avanti con intelligenza e humor senza perfezioni irraggiungibili con ironia e con amore per la vita. Lettori bravi specialmente lei. Consigliato a tutti.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • ANNALISA
  • 17/03/2020

piacevole

spontanei e piacevoli, sinceri nel raccontarsi. una biografia che ripercorre la storia della musica e racconta una vita appassionata e "normale" con ironia. Da ascoltare!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • michelle
  • 13/03/2020

Lettura di svago molto piacevole

In un periodo colmo di ansie e paure questa è una lettura piacevole e distensiva. Adoravo Mara Maionchi per la sua spontaneità, ora la amo per la sua forza, il suo carattere, il suo modo di essere. Mi ha dato coraggio. Salerno, suo marito deve essere un uomo unico, speciale. Due esseri umani straordinari che si sono incontrati e amati, a modo loro.
Bravissimi i due lettori. Incredibile la somiglianza della voce della Salmoiraghi con la voce della Maionchi. Ho adorato tutto, toni, inflessioni, tempi, persino le parolacce.
Incredibile la dolcezza rassegnata ma che trasmetteva immenso amore di Gabriele Calindri. Grazie per questo bel viaggio a tutti.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Andrea
  • 12/03/2020

Divertente e interessante

Mi aspettavo la storia di un matrimonio, di una famiglia, ma non in parallelo la descrizione di quella che è stata la musica italiana dagli anni 60 a oggi. Certo sapevo che i coniugi Salerno avevano strettamente intrecciato il loro destino a quello della musica e della radio, ma non speravo in un indugio su questo tema. Sono stata smentita. Nella lettura mi sono divertita, appassionata e interessata. Per nulla banale. Interpretazione azzeccatissima.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Stefano
  • 05/03/2020

Bello e divertente

bello Divertente molto scorrevole e piacevolissimo da leggere
il percorso di vita corrisponde anche a un percorso nella storia della musica che è piacevolissimo ascoltare

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • DC
  • 10/02/2020

No comment

La Maionchi che si racconta è come quella della televisione. Puo' piacere o no. Forse come il suo modo di farcire i discorsi di volgarità, non sempre diverte. Donna intelligente, molto. Il marito, che non conoscevo, è la sua versione al maschile. Forse più edulcorata ma, non sempre (o quasi mai) alla sua altezza. Non un capolavoro ma abbastanza piacevole.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 07/02/2020

adorabile

io personalmente l'ho adorato,scorrevole e piacevole , i narratori sono perfetti! di certo lo riascolterò!