Il nuovo venuto

Un'indagine del commissario Bordelli
Durata: 15 ore e 33 min
4.5 out of 5 stars (146 recensioni)
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

Firenze, dicembre 1965. Un uomo viene trovato ucciso nella sua abitazione con un paio di forbici conficcate nella nuca. Del morto si conosce la professione, redditizia quanto disgustosa: era un usuraio e la gente, quasi a segnalarne l'estraneità, lo chiamava "il nuovo venuto". Da un primo sopralluogo non emergono indizi significativi e così il commissario Bordelli, chiamato a far luce su un delitto che suscita in lui sentimenti contrastanti - il bisogno di far giustizia ma anche una profonda ostilità per la vittima - si appresta a iniziare un'indagine quanto mai ardua... 

Nel frattempo l’agente Piras è tornato a casa, in Sardegna, per una lunga convalescenza dovuta a una brutta ferita riportata durante una sparatoria. Le sue giornate sono scandite da una noiosa ripetitività, fino al giorno in cui, del tutto inaspettatamente, anche lui si ritrova coinvolto in un caso che ha tutta l'aria di essere un vero e proprio rompicapo.

©2004 Guanda (P)2020 Adriano Salani Editore

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    84
  • 4 stelle
    43
  • 3 stelle
    11
  • 2 stelle
    5
  • 1 stella
    3

Lettura

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    98
  • 4 stelle
    32
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    71
  • 4 stelle
    41
  • 3 stelle
    16
  • 2 stelle
    7
  • 1 stella
    5

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Angelina
  • 23/01/2020

LENTO, LENTO, LENTO!

Ho trovato questo romanzo molto lento. Il giallo è imbastito di ricordi e racconti che servono solo ad allungare il romanzo.
Marco Vichi è un bravo scrittore e il precedente romanzo del commissario Borelli mi è piaciuto molto, questo no.
Il lettore è bravissimo.

1 person found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • elena piras
  • 20/04/2020

l 'accento

Bel libro, in questo periodo di isolamento fatico a leggere l' audio libro è un ottimo succedaneo. devo però evidenziare un aspetto sulla lettura, tutti o quasi i paesi sardi citati nel libro, sono letti con l'accento sbagliato

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 16/04/2020

al nono capitolo mi sono arreso...<br />

Recensione del libro :
che noia che barba ,stanco di aspettare il colpo di scena

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Vincenzo Huober
  • 03/04/2020

Bellissimo

Bellissimo libro la trama con i suoi intrecci e interessante, divertente, coinvolgente, ottima la lettura

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Pispino
  • 22/03/2020

Doppio caso per Vichi

Questa nuova avventura del Commissario mi è piaciuta come sempre scritta bene sempre inserita nella città fiorentina ma ho sentito un po' di stanchezza e il caso di Piras in contemporanea il tentativo di fare qualcosa di nuovo. È il problema e la fortuna delle serie : più familiari che intriganti.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Silvia Palazzi
  • 29/02/2020

Bello!

Tra tutti i libri che narrano del Commissario Bordelli forse questo è quello che inizia più lentamente. Ma passata la prima parte il racconto prende il solito ritmo. L’accadimento narrato forse è il meno avvincente tra tutti ma rimane un’ottima lettura e se si ama il personaggio si desidera come sempre arrivate fino alla fine. Lettura di Degl’Innocenti come sempre eccellente e piacevolissima.

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Kaizen
  • 27/02/2020

Il nuovo venuto

Apprezzo molto la narrazione dei libri del commissario bordelli. Le storie non sono mai da vero e proprio thriller e le divagazioni a volte sembrano dei “riempitivi”. Questo ha, però, una trama veramente inconsistente. L’indagine è banale e inutile ai fini del risultato. Sembra che sia un libro con una serie di aneddoti e ricordi narrati dai protagonisti e che incidentalmente ci sia ogni tanto anche raccontata la ricerca del colpevole. Deludente.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 23/02/2020

Carino

Giallo non impegnativo, che si ascolta facilmente grazie alla piacevole lettura. Unico appunto gli intermezzi 'guerreschi ' avulsi dalla storia e dopo un po' saltati a pie' pari.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Alessandro
  • 13/02/2020

Grande

Storie sempre appassionanti e coinvolgenti sarà che mi piace troppo sia il commissario Bordelli che Marco Vichi che Lorenzo degl’Innocenti bravi

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • etrusco60
  • 11/02/2020

giallo, poliziesco o racconti di guerra?

Caro Vichi, ti devi decidere, o fai un giallo o un poliziesco o un racconto di guerra...magari un libro di ricette come gli ultimi 40 minuti?
A parte questo adoro il commissario Bordelli e vorrei un po’ di accento toscano nel caratterizzare i personaggi...