Il canto degli inquieti spiriti

Letto da: Alessio Fabbri
Durata: 2 ore e 43 min
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

1918. La vita di Alessandro Bonforte è a un bivio: la guerra sembra essere ormai un ricordo e l'uomo ha la possibilità di cominciare una nuova vita. Ma è veramente tutto come sembra? Si trova alla stazione di Milano, lì avrà inizio il suo viaggio. Qual è la sua destinazione?

Lentamente i ricordi e le visioni prendono il sopravvento, modificando la percezione della sua oggettività e dimostrando che, forse, le cicatrici dell'esperienza al fronte non sono affatto sanate. Ciò che è rimasto incompiuto nel giovane, per la chiamata alle armi, ora pretende di essere ascoltato, e lo fa con una frotta di spiriti inquieti, tormenti ed emozioni, l'amarezza di un sogno d'amore incompiuto e i rimorsi di ciò che è accaduto durante la guerra. Ma qual è la realtà?
©2016 goWare (P)2016 goWare
Cosa ne pensano gli iscritti
Valutazione media degli utenti

Non ci sono recensioni disponibili