Il Battisti segreto (Parole e Crociate 8)

Letto da: Mattia Feltri
Durata: 19 min
5 out of 5 stars (9 recensioni)
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

Ogni lunedì, chiacchiere sull'Occidente: così Mattia Feltri aprirà una finestra sui dibattiti culturali e politici dell'Italia, incurante dei confini geografici e delle maglie strette dell'attualità. Spunti, riflessioni, vecchi libri e nuove fonti per una cavalcata intellettuale che si annuncia appassionante.  

In questa puntata Mattia Feltri ci conduce nei segreti dei testi di Pasquale Panella per Lucio Battisti. La domanda di partenza è allo stesso tempo provocante e scabrosa ("Ma quella canzone racconta di una fellatio?"). E la risposta diventa l'occasione per raccontare una delle coppie poetiche più affascinanti della musica italiana.  

>> Questo podcast vi è offerto grazie alla collaborazione esclusiva tra Audible e La Stampa.

©2018 GEDI News Network S.p.a. (P)2018 GEDI News Network S.p.a.

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    9
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Lettura

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    7
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Storia

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    7
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Bar Giardino
  • 18/12/2019

Tubinga

Ricordo il tuo bel nome Hegel Tubinga ed io avrei masticato la tua tuta da ginnastica... a mio parere il giochino sta nella assonanza di tubinga e ciuingam ( gomma da masticare ) lei, in tuta da ginnastica, le piace tanto, al punto da masticarla.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 11/07/2019

Analisi interessante

Analisi interessante e precisa di personaggi e avvenimenti contemporanei. Anche la lettura è molto piacevole