Ascolta ora gratuitamente con il tuo abbonamento Audible

9,99 € /mese

Dopo 30 giorni, 9,99 €/mese. Cancella quando vuoi.
Ascolta senza limiti migliaia di audiolibri, podcast e serie originali
Disponibile su ogni dispositivo, anche senza connessione
9,99 € al mese, cancelli quando vuoi
Acquista ora a 17,95 €

Acquista ora a 17,95 €

Paga usando carta che finisce per
Confermando il tuo acquisto, accetti le Condizioni d'Uso di Audible e l'Informativa sulla Privacy di Amazon. Tasse dove applicabili.

Sintesi dell'editore

9 marzo 2009, Maxwell Sim, neo-agente di commercio, viene trovato nudo e in coma etilico nella sua auto in Scozia, durante una bufera di neve. Nel bagagliaio un cartone pieno di spazzolini ecologici. Cos'è accaduto? Com'è arrivato fin lì?

Torniamo indietro di qualche mese: Maxwell ha quarantotto anni e sta attraversando un periodo difficile, sembra aver toccato il fondo. Appena divorziato, in cattivi rapporti con il padre, incapace di comunicare con la sua unica figlia, capisce che nonostante i suoi settantaquattro amici su Facebook non ha nessuno al mondo con cui condividere i suoi problemi. Non avendo più niente da perdere, decide di accettare una curiosa opportunità di lavoro: un viaggio da Londra alle isole Shetland per pubblicizzare un'innovativa marca di spazzolini ecocompatibili. Si mette in macchina con mente aperta, le migliori intenzioni e la voce amica del navigatore come compagnia. Ben presto si accorge che il viaggio prende una direzione più seria, che lo porta nei luoghi più remoti delle isole britanniche, ma soprattutto nei più profondi e bui recessi del suo passato. Jonathan Coe reinventa il romanzo picaresco per i nostri tempi.

©2014 Giangiacomo Feltrinelli Editore S.r.l. Tradotto da Delfina Vezzoli (P)2019 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di I terribili segreti di Maxwell Sim

Valutazione media degli utenti. Nota: solo i clienti che hanno ascoltato il titolo possono lasciare una recensione
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    82
  • 4 stelle
    65
  • 3 stelle
    21
  • 2 stelle
    4
  • 1 stella
    2
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    116
  • 4 stelle
    38
  • 3 stelle
    8
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    70
  • 4 stelle
    56
  • 3 stelle
    24
  • 2 stelle
    8
  • 1 stella
    2

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Francesca Sorbilli
  • 20/07/2019

Un viaggio molto particolare

#HoLetto ”I terribili segreti di Maxwell Sim” di Jonathan Coe.

Il romanzo si apre con un trafiletto di giornale, in cui viene comunicato il ritrovamento da parte di una pattuglia della polizia di Grampian, in Scozia di un’automobile abbandonata sul ciglio di una strada. Al suo interno, il conducente, completamente nudo e in coma etilico. Nel bagagliaio, uno scatolone di spazzolini da denti e una quantità indefinita di cartoline dalle più svariate località dell’estremo oriente. Chi è, e cosa ci fa lì, ubriaco e svestito mentre fuori si scatena una bufera di neve?

L’uomo è Maxwell Sim ha 48 anni, è reduce da un matrimonio fallito con Caroline, è stato sospeso dal lavoro per “motivi di salute”, ha una figlia Lucy e un padre, Harold con i quali non riesce a comunicare. La sua vita necessita di un cambiamento, prima che Max si ritrovi sull’orlo del precipizio. Così quando, dopo un viaggio a Sidney (per tentare di ricucire senza successo il rapporto con il padre) l’ex collega e amico Trevor Paige gli propone un lavoro di rappresentante per una ditta di spazzolini ecologici, la Guest Toothbrushes, Max accetta. Perché no, in fondo? Lui è esperto di vendite, è già stato un rappresentante, per una ditta di giocattoli, in passato. Sarà facile, e sarà divertente, proprio quello che gli serve…. Ma lo sarà davvero?

Il romanzo è diviso in quattro sezioni, che corrispondono a quattro tappe del viaggio di Maxwell, da Sidney in Australia fino a Braemar in Scozia, più un epilogo intitolato Fairlight beach, dove la sua storia si conclude. Ognuna di queste sezioni contiene un racconto- che Max si ritrova a leggere- in cui, in un modo o nell’altro, sono riportati riferimenti alla storia del padre. Ciascun racconto contiene nel titolo uno dei quattro elementi – acqua, terra, fuoco e aria- proprio come i Quattro quartetti di T.S. Eliot, poeta tanto ammirato da Harold. Gli autori di questi scritti sono Clive, ossia lo zio della passeggera seduta accanto a Max nel volo da Sidney, la moglie Caroline (aspirante scrittrice), Alison, la sorella del suo migliore amico e lo stesso Harold.

Così, mentre “geograficamente” Maxwell si allontana sempre più dal padre, dirigendosi verso la sua meta nelle isole Shetland, in ognuna della tappe, grazie ai racconti e a incontri con persone del suo passato, riesce a recuperare i tasselli perduti del loro rapporto, e a comprenderlo sempre meglio. Alcune di queste rivelazioni saranno sconvolgenti e difficili da accettare, ma necessarie per riportare ogni cosa nella giusta prospettiva, e sul giusto binario. Anche l’equilibrio mentale di Max, che a un certo punto sembrava essere in serio pericolo, apparentemente è ristabilito. Finché a Fairlight Beach…

Il finale del romanzo è assolutamente spiazzante e geniale, a riprova del grande talento di questo scrittore, che mi piace sempre più, a ogni suo libro che leggo. Ha uno stile fluido, accattivante e trascinante, la costruzione della trama è un meccanismo perfetto, la narrazione è sempre vivace, ricca di spunti e riferimenti storici e culturali o eventi di attualità (inglese, in particolare, com’è ovvio, ma non solo), che non annoiano, ma anzi incuriosiscono, perché sono sempre ben dosati. Un romanzo di viaggio, certamente. E di viaggio come metafora della vita, anche. Ma declinato in maniera assolutamente originale e affascinante, per nulla monotona o noiosa. Mi ha tenuta incollata dall’inizio alla fine. Ve lo consiglio, vi piacerà!!

3 persone l'hanno trovata utile

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Ruffoni Gloria
  • 01/10/2019

Piacevole ascolto

Scelto per caso, tra la vasta biblioteca disponibile... un piacevole ascolto. Grande la capacità narrativa di Coltorti e che dire di Coe... non lo conoscevo ma ora ascolteró altri suoi libri. Bravi

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 19/08/2019

Strepitoso

Intreccio narrativo da non riuscire più a togliere gli auricolari. Il protagonista raccontato così bene che sembra di conoscerlo.
Ultimo capitolo emblematico.

1 persona l'ha trovata utile

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Cliente A.
  • 13/05/2022

3 stelle e mezza

Diciamo che la storia è abbastanza originale, e ti prende. Purtroppo, la fine mi ha lasciato un po' così, e non in senso positivo.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • bergesi anna laura
  • 22/01/2022

Molto divertente

Il romanzo è avvincente, divertente e pieno di colpi di scena. Il finale originale mi ha lasciata un po' interdetta.
La lettura come sempre eccellente e partecipe.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • emilio b.
  • 28/10/2021

Ottimo racconto e ascolto

Mi ha riportato alla mente Cent’anni di solitudine, Il finale è simbolicamente simile, coinvolge e diverte, soprattutto descrive in modo impeccabile come molti di noi si percepiscono di questi tempi.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 04/10/2021

Da ascoltare :)

Storia originale nella semplicità dei suoi eventi 10 con lode al narratore che ha saputo dare letteralmente vita ai personaggi.

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 25/06/2021

Deludente

Inizia bene ma poi diventa assurdo e insensato. L'autore insiste troppo su dei punti che vengono ripetuti ancora e ancora divenendo irritanti. Tra l'altro non sono idee particolarmente illuminate e la psicologia del protagonista non ha senso.

Il finale è deludente.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • F G
  • 24/05/2021

Avvincente romanzo, splendida interpretazione del narratore

Un romanzo avvincente, pieno di piccole (e grandi) sorprese.
La lettura eccezionale.
Jonathan Coe e Jesus Emiliano Coltorti: un’accoppiata sempre vincente

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 25/04/2021

ottime riflessioni sul nostro modo di vivere

che storia ragazzi, una circumnavigazione intorno alla nostra civiltà occidentale. Un libro delicato e coraggioso.