I sommersi e i salvati

Con una testimonianza della senatrice a vita Liliana Segre
Letto da: Fabrizio Gifuni
Durata: 7 ore e 26 min
5 out of 5 stars (293 recensioni)
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

"È avvenuto, quindi può accadere di nuovo: questo è il nocciolo di quanto abbiamo da dire." 

In otto, densi capitoli Primo Levi torna sull'esperienza dei Lager nazisti per leggerla non come un fatto conchiuso, un incidente della Storia, ma come una vicenda esemplare attraverso cui è possibile capire fin dove può giungere l'uomo nel ruolo del carnefice e in quello della vittima. Opera altissima sulla natura del male e sulla natura dell'uomo, "I sommersi e i salvati" rappresenta un contributo importante alla fondazione di una nuova, vigile coscienza critica.

©1986 /1991 /2003 / 2007 Giulio Einaudi editore s.p.a., Torino (P)2019 Emons Italia S.r.l.
Cosa ne pensano gli iscritti
Valutazione media degli utenti
Generale
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    271
  • 4 stelle
    19
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Lettura
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    243
  • 4 stelle
    21
  • 3 stelle
    10
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Storia
  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    254
  • 4 stelle
    16
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • annarosa
  • 24/01/2020

Libro meraviglioso, letto divinamente

Credo sia il libro di Primo Levi che mi è piaciuto di più, proprio per la profondità di analisi degli eventi: dovrebbe essere un libro da far leggere a tutti a scuola. La lettura di Fabrizio Giffuni è semplicemente perfetta e dovrebbe servire da esempio a tutti quegli autori (Saviano, Murgia e compagnia ) che, purtroppo, scelgono di registrare la lettura di un libro: ché lascino perdere, i professionisti fanno la differenza .

4 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • ROBERTO REMONDI
  • 21/11/2019

Meraviglioso il Libro meraviglioso il narratore.

Dopo averlo letto più volte ho deciso anche di ascoltarlo. La voce del narratore rende talmente giustizia al testo che ci si immagina davvero di essere in conversazione con primo levi.
Inutile dire quanti io ami i suoi libri e la sua capacità d'analisi.

4 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Andrea
  • 28/11/2019

Imperdibile

I libri di primo Levi sono dei capolavori assoluti. Tutti dovrebbero leggerli o ascoltarli. Ve lo consiglio caldamente, imperdibile.

3 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • AccountAmazon
  • 14/02/2020

interessante

molto interessante e ottima interpretazione. mi ha coinvolto nel racconto anche grazie al narratore. consigliato

2 people found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 18/05/2020

Bellissimo

Un libro stupendo e profondo. Dovrebbe essere studiato in tutte le scuole del mondo. Aiuta a comprendere e imparare tanti lati a noi oscuri sul nazismo, i campi, gli essere umani ecc ed il tutto si può applicare a tutte le disgrazie e le dittature disumane. Il narratore è molto bravo, ha una lettura lenta e una voce profonda che ti fa emergere in quel mondo. Una cosa non capisco, perché dice sempre Hauschwitz oppure Hadolf Hitler. Peccato per alcune frasi in tedesco pronunciate male non le abbiano corrette.. Il resto stupendo, e una professionalità top. Grazie

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • GV
  • 08/03/2020

riflettiamoci

Toccante analisi del genere umano .. triste storia mai nota abbastanza che fa' rabbrividire ogni volta

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Alessandro D.
  • 21/02/2020

Pragmatico.

Poche volte ho letto una cosa così vera, appassionata e distaccata ugualmente. Merito anche della voce narrante ma anche della prosa lucida e didascalica di Levi. Da fare leggere nelle scuole.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Gio
  • 14/02/2020

Per non dimenticare.

Un libro, come gli altri di Primo Levi, che tutti dovrebbero leggere e rileggere. Oltre alla testimonianza di quella che era la vita nei lager, questo libro ci porta in una dimensione ancora più intima, dove l'autore rivela le proprie riflessioni.
Potente e d'impatto, anche se breve, la prefazione di Liliana Segre.
La lettura di Gifuni trasmette dolore e dignità, decisamente all'altezza del libro che interpreta.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Lorenzo castelnuovo
  • 14/02/2020

Eccezionale

Assolutamente da ascoltare! Lucido, implacabile ma onesto e giusto!
Una lettura incredibile, una vera recitazione immersiva.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 03/07/2020

Da ascoltare assolutamente.

Per imparare a vedere ciò che è successo nei campi di sterminio, è una analisi chiara e sentita, non un romanzo.
Crudele nella sua lucidità.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Stefano Mangano
  • 20/12/2019

Italian

I haven't listened yet, but I'd like to tag this title (there seems to be no way to do any other way)
Audible! Could you please make it possible to create tags or folder, I now have may titles and
there's no way to organize them!!!!!

#italian

1 person found this helpful

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Matteo Marcantonio
  • 25/01/2020

Primo Levi non risparmia nessun tedesco

Con la solita lucidità, Levi indica il popolo tedesco e non solo i nazisti come colpevole del genocidio del popolo ebreo e manda un messaggio nitido alle generazione future.