Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Molte persone soffrono di misofonia, sono cioè in qualche misura "intolleranti" all'ascolto di determinati suoni, in particolare legati alla masticazione. Probabilmente questa difficoltà è in parte legata a certe convenzioni sociali che vengono imparate con il sopraggiungere dell'età adulta (Non masticare rumorosamente! Non succhiare il brodo!). Proviamo a smantellare questa sovrastruttura e vediamo come il suono del cibo possa essere piacevole e rilassante.

"5 Sensi - Relax ASMR" è un progetto Audible a cura di Fairy Asmr che prende forma attorno alla voce e al suono, impiegati come strumenti per addormentarsi o rilassarsi. Si tratta di un percorso sinestetico guidato che si propone di sviluppare delle connessioni psichiche tra sensazioni uditive, visive, olfattive, tattili e persino legate al gusto. I suoni naturali e quelli prodotti da alcuni oggetti della quotidianità saranno il veicolo a bordo del quale potrai provare quest'esperienza del tutto nuova.

©2019 Audible Originals (P)2019 Audible Studios

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    4
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Interpretazione

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    4
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Storia

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    4
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Sa_Co
  • 08 04 2019

Voce magica

Voce magica, eleganza sonora. L'effetto rilassante è assicurato dal suono gentile, lento e cristallino della voce di Fairy, autentico benessere sonoro.

2 su 3 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Daniele Toffolon
  • 01 05 2019

Opera unica, come la creatrice

Quest'opera (perchè di vera e propria "opera" si tratta) è composta da 5 capitoli. Il mio giudizio è per l'insieme, quindi quanto scrivo sarà copiato su ognuno dei capitoli.
In quanto non si può analizzarli singolarmente, ma come tappe di un percorso, ed è l'intero percorso che va analizzato.
Ed è l'intero percorso ad essere fantastico.

E' un opera creata con grande inventiva da parte di Federica. Denota la sua creatività, la sua fantasia. Ed il suo gusto, nella scelta degli strumenti e dei collaboratori: a livello tecnico siamo a livelli altissimi, audio perfetto, montaggio e realizzazione nel complesso. Di sicuro si è attorniata di specialisti e di strumentazione di altissimi livelli.
Il percorso è stimolante, innovativo, che secondo me fa facilmente avvicinare ad un argomento "strano", particolare e facile da travisare per chi è malizioso o superficiale.

Brividi o non brividi (il che è soggettivo), come minimo l'intero percorso è rilassante, e sarai accompagnato da una voce calda, dolce (anche se lei è la prima a non definirsi tale... indice che a volte siamo i peggiori critici di noi stessi) e tranquillizzante. Le parole sgorgano con la calma e la bellezza di un torrente di montagna.

Sebbene sia di parte, ho cercato di essere il più obbiettivo possibile.
Consiglio a tutti l'ascolto di questi 5 capitoli, oltre che all'introduzione (possibilmente nell'ordine giusto che ha in mente Federica, e cioè intro-Udito-Olfatto-Tatto-Gusto-Vista). Sarà apprezzato sia da chi conosce l'ASMR e ne prova gli effetti, sia da chi lo conosce ma non ne ottiene brividi, sia da chi non ha idea di cosa sia o ne ha sentito solo parlare, ed anche da chi ne ha sentito parlare in maniera distorta, così riuscirà a capire cosa realmente è.

Ottimo lavoro.
E, come aggiungo sempre a quello che dico, quanto scritto è "secondo me"... ma ritengo di esser stato sufficientemente obbiettivo.
D.