Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

1931. La primavera si fa attendere e un vento freddo sferza le strade di Napoli. Al Teatro San Carlo, il grande tenore Arnaldo Vezzi viene trovato morto nel suo camerino prima della rappresentazione de "I Pagliacci", la gola squarciata da un frammento di specchio. Artista di fama internazionale, venerato dal pubblico, amico del Duce, il cantante è un uomo egoista e meschino, con parecchi nemici.
Il primo caso del commissario Ricciardi della Squadra Mobile della Regia Questura di Napoli.
©2007 Maurizio de Giovanni (P)2017 Emons Italia srl

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4,6 di 5
  • 5 stelle
    38
  • 4 stelle
    18
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1

Interpretazione

  • 4,8 di 5
  • 5 stelle
    44
  • 4 stelle
    8
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4,6 di 5
  • 5 stelle
    37
  • 4 stelle
    14
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1
Ordina per:
  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Jean C.
  • 15 01 2018

Grande Maurizio De Giovanni

.....e bravissimo anche Paolo Cresta conosco da poco e non ho letto molte cose di De Giovanni ma questo libro è forse il migliore tra quelli letti fino ad ora.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Giovanni
  • 09 01 2018

Emozionante

Una vicenda d’altri tempi, l’amore Che si trasforma in odio e guida una mano assassina… molto coinvolgente! Bella la figura di Ricciardi che soffre perché non può liberarsi dal dolore di chi muore

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • stefania cicerchia
  • 23 02 2018

una bella scoperta

non conoscevo Maurizio De Giovanni se non tramite i racconti di mia sorella che i suoi libri li ha letti tutti da tempo
soprattutto quelli sul commissario Ricciardi
sabato scorso siamo state a Napoli e mi ha letteralmente trascinato al bar Gambrinus: voleva vedere il tavolino riservato al commissario, che però purtroppo era occupato in quel momento
questa prima storia sul Commissario Ricciardi mi è piaciuta moltissimo, un romanzo che si ascolta tutto d'un fiato, un giallo ma anche un romanzo d'amore
e Paolo Cresta poi! eccezionale, insieme a Pannofino e a Valentina Mari uno dei migliori "lettori" di audiolibri
ho iniziato immediatamente il secondo libro disponibile sul Commissario "La condanna del sangue" e già vi chiedo: a quando gli altri libri?

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • angelo costantino
  • 19 02 2018

Grande De Giovanni

Ho scoperto da poco i romanzi di De Giovanni, e devo dire che è stata una grande scoperta. Bello il personaggio del commissario Ricciardi, reso in modo sublime dall’attore. Bravissimo Paolo Cresta.

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Lorenzo Dal Santo
  • 09 02 2018

Meraviglioso

Recitazione fenomenale, romanzo favoloso, una Napoli d'altri tempi vibrante e sanguigna. Indimenticabili i due protagonisti... Spero arriveranno anche gli altri romanzi!

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Cliente Amazon
  • 04 02 2018

De Giovanni & Cresta for ever

Non conoscevo Paolo Cresta, e'stata una piacevolissima sorpesa, legge e rappresenta con limpidezza l'universo di De Giovanni, lasciando pero' a chi ascolta tutta la liberta' di iterpretare la storia... che e' il vero piacere di chi legge o ascolta un romanzo

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • katia riccardi
  • 02 02 2018

Una voce meravigliosa

Paolo cresta è bravissimo. Raramente ho ascoltato audiolibri così ben interpretati, anzi, letti. Perché è leggere la cosa difficile, le storie e la fantasia vanno lasciate libere, è un fatto di generosità nei confronti di chi vuole anche immaginare, rinunciare alla tentazione narcisista di prendere la scena . Cresta è bravissimo in questo, raro.

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Amazon Customer
  • 01 02 2018

Una piacevole scoperta

Una storia interessante e coinvolgente. Il commissario Ricciardi è un personaggio degno di nota al pari di Maigret e Montalbano. Non vedo l'ora di leggere il prossimo libro della saga.

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Marco
  • 30 01 2018

Sempre così...

... dovrebbe essere un audiolibro. Paolo Cresta non ha fatto un buon lavoro, ha fatto un lavoro che non esito a definire eccellente. Il romanzo di de Giovanni è assolutamente godibilissimo e merita sicuramente la fama che ha ottenuto. Personaggi credibili, scenario ben rievocato senza eccedere nel patetico o nel giudizio, trama semplice ma accattivante con una caratteristica soprannaturale appena accennata. Ma è soprattutto l'interpretazione di Cresta che mi ha lasciato molto, molto favorevolmente colpito. Un lavoro serio, ragionato ed eseguito magistralmente. Ancora, ancora!

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Cliente Amazon
  • 10 01 2018

Ottimo

Ascoltato tempo fa. Paolo Cresta è da oscar di categoria, non capisco perché cambiare narratore , non sono più riuscito ad ascoltare nessun tuo libro, caro Maurizio.