Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Il 12 giugno 1983 Francesca Alinovi, giovane professoressa del DAMS di Bologna, viene ritrovata cadavere nel suo appartamento. Il caso della “Musa del DAMS”, come veniva chiamata Francesca Alinovi, nel corso degli anni ha smesso di essere considerato un “semplice” delitto ed ha assunto una forte valenza simbolica: è diventato lo spartiacque che ha segnato il brusco risveglio alla realtà per una generazione.

Il DAMS infatti rappresentava in quegli anni un mondo libero e libertario, mal visto dal corpo accademico istituzionale e dai ceti più conservatori della popolazione. C'è stato chi ha approfittato di questo delitto per criminalizzare un'intera categoria, e chi l'ha utilizzato per trasformare la Alinovi in un'icona in cui, molto probabilmente, lei non si sarebbe mai riconosciuta.

©2012 LA CASE (P)2012 LA CASE

"Non smette di emanare quel suo fascino un po' sinistro il caso Alinovi. L'audiolibro ripercorre, con i toni di una messa in scena da radiodramma (ma sempre molto fedele alla realtà) uno spaccato della Bologna post '77" (P. Pacoda, Il Resto del Carlino).

Cosa ne pensano gli iscritti

Non ci sono recensioni disponibili