Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

"1.000 euro di dieci anni fa valevano quasi il doppio di 1.000 euro di oggi ed erano uno standard, non un privilegio." Il romanzo che fotografa (di nuovo) una generazione. Una riflessione ironica e tagliente sul presente italiano, dove creatività e intelletto sono i primi requisiti di merito per far tornare i conti alla fine del mese, ma non per costruirsi un futuro.

Claudio ha trent'anni e fa il Social Media Manager a partita iva: clienti importanti, progetti internazionali e, nonostante questo, in tasca meno di mille euro netti al mese. Con lui - e come lui - vivono Rossella (ingegnere in balia del maschilismo informatico), Alessio (un master alle spalle e uno stage sottopagato come unica "occasione") e Matteo (aspirante serial-talent in cerca di popolarità televisiva), ciascuno con le proprie sfide quotidiane da superare tra sogni (forse) irrealizzabili, fidanzate capricciose, youtuber esigenti e bollette da pagare.

Quali sono le fatiche e le disavventure che un ragazzo deve affrontare per sopravvivere al mondo del lavoro nel 2016? Sono poi così diverse da quelle del precariato e dei co.co.pro. nel 2006? "Generazione 1.000 Euro" è nato come "reality book" distribuito gratuitamente online a fine 2005. Arrivato in libreria nel giugno 2006, è diventato un longseller da decine di migliaia di copie, otto edizioni straniere e un film di grande successo. Oggi, dopo dieci anni, gli autori lo hanno riscritto e "remixato" in chiave pop per sottolineare, una volta di più che, anche nel 2016, affinché "tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi".

©2016 Giangiacomo Feltrinelli Editore S.r.l. (P)2019 Audible Studios

Altri titoli dello stesso

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 4 out of 5 stars
  • 5 stelle
    2
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Lettura

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    5
  • 4 stelle
    2
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Storia

  • 3 out of 5 stars
  • 5 stelle
    2
  • 4 stelle
    2
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    2
Ordina per:
  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • stefano cruccu
  • 21/08/2019

Spunti interessanti ma nulla di più

Il libro è letto benissimo e fa uno spaccato triste ma reale della società dei precari.
Tolto quello il libro ha parecchi buchi narrativi ed ho trovato le situazioni un po’ troppo forzate.
L’uso degli hashtag poi era odioso (parere mio)

  • Generale
    2 out of 5 stars
  • Lettura
    3 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 31/05/2019

Inascoltabile parodia di se stessa

Rispetto alla prima versione che aveva ancora qualcosa di interessante da dire questo testo è inascoltabile