Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Il mondo perduto (The Lost World), fu scritto nel 1912, ed è una delle opere più note del filone avventuroso del mondo perduto che si sviluppò a cavallo tra il XIX e il XX secolo. In particolare influenzò tutte le opere che in seguito parlarono di dinosauri, a partire da King Kong e a finire con Jurassic Park. In questo romanzo viene introdotto un personaggio, il professor Challenger, che, come dice il none, è quasi all’opposto di Holmes, istintivo quanto quest’ultimo è riflessivo. Questo personaggio sarà poi il protagonista di una serie di romanzi di avventura. Cona Doyle fu ispirato, nella scelta dello scenario del romanzo, dalla conquista della cime del più alto dei tepui venezuelani, il tepui Roraima. Questo luogo, grazie alla sua inaccessibilità, ha conservato specie animali e vegetali assenti nel resto del mondo, ed è stato infatti utilizzato come scenario nei film di Michael Crichton. La colonna sonora di questo film è stata utilizzata come cornice musicale.

©2014 Silvia Cecchini (P)2014 Silvia Cecchini

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 5,0 di 5
  • 5 stelle
    6
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Interpretazione

  • 4,7 di 5
  • 5 stelle
    4
  • 4 stelle
    2
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Storia

  • 5,0 di 5
  • 5 stelle
    5
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Ordina per:
  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Utente anonimo
  • 21 12 2017

Un classico senza tempo

Un libro senza tempo scritto da Sir Arthur Conan Doyle che ha reso immortale Sherlock Holmes e che anche in questo classico si conferma come un grandissimo scrittore non solo di gialli ma anche di fantasy/fantascienza ispirando inoltre cinema e televisione. Consigliatissimo.

1 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione