Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Venti minuti, due voci e tanta ironia per capire il presente prima di sbattere il muso sul futuro. Per riflettere su come internet cambi ogni giorno le nostre vite e su cosa fare per tenerci pronti al prossimo cambiamento, che - qualunque esso sia - è già iniziato.

Firmano il primo audiocast originale di Audible Luca Vecchi e Claudio di Biagio, due creativi prestati al cinema, che hanno scelto il tasto dell'ironia per affrontare il nostro quotidiano.

Liberi professionisti, freelance, partite IVA: sono persone invidiate dai più perché non hanno un "padrone", un ufficio, un orario. Ma poi si trovano in gruppi di autoaiuto, corsi di formazione tardivi, a commiserarsi a vicenda, lottando invano contro i mulini a vento delle tasse, ingrassando commercialisti e strizzacervelli. Perché solo in Italia è così difficile leggere una bolletta, fare un mutuo, aprire un'attività. Non sarebbe forse il caso di introdurre la partita IVA come nuova materia scolastica?


>> Questo podcast vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.
©2017 Audible GmbH (P)2017 Audible GmbH

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 3 out of 5 stars
  • 5 stelle
    1
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    2
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1

Interpretazione

  • 2 out of 5 stars
  • 5 stelle
    0
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1

Storia

  • 2 out of 5 stars
  • 5 stelle
    0
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1
Ordina per:
  • Totali
    1 out of 5 stars
  • Interpretazione
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 13 05 2018

non è un audiolibro

Cosa ci fa un podcast di cazzeggio all'interno di un catalogo di audiolibri? peraltro è più il casino delle informazioni che trasmettono... 30 minuti buttati