Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Nell'aprile 2017 Alitalia è di nuovo sull'orlo della bancarotta. La compagnia aerea di bandiera italiana in appena un decennio è riuscita a perdere svariati miliardi. Questo fatto non è certamente nuovo nella storia dell'azienda che nel corso degli anni ha cambiato più volte pelle, reinventandosi, ma sempre con l'aiuto del governo italiano. Sicuramente negli ultimi vent'anni sono state fatte diverse scelte sbagliate, sia da parte dei governi succedutisi sia da parte degli azionisti.

Questi innumerevoli sbagli ovviamente sono andati a pesare sulle spalle dei contribuenti italiani, che negli anni hanno versato circa sette miliardi di euro per salvare l'azienda, e sulle spalle dei dipendenti Alitalia che sono passati in dieci anni da 21mila a 11mila. Per questo motivo non c'è da stupirsi che al recente referendum aziendale i lavoratori e le lavoratrici abbiano respinto al mittente l'accordo firmato da sindacati e azienda. Proprio per cercare di comprendere meglio l'Alitalia di oggi, faremo un viaggio a partire dalla nascita della compagnia aerea italiana nata nel 1947.
©2017 Area51 Publishing (P)2017 Area51 Publishing

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4,0 di 5
  • 5 stelle
    0
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Interpretazione

  • 4,0 di 5
  • 5 stelle
    0
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4,0 di 5
  • 5 stelle
    0
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Non ci sono recensioni disponibili