Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Il reddito di cittadinanza, detto anche di base, di sussistenza o reddito minimo universale, è un sistema che garantisce un introito periodico incondizionato a ogni persona maggiorenne per il resto della sua vita e per il solo fatto di essere un cittadino di quello Stato. Questa forma di sicurezza sociale, erogata dallo Stato, si somma ai redditi che la persona già riceve ad altro titolo. Inoltre, i soldi percepiti a titolo di reddito di cittadinanza non sono vincolati in alcun modo a un utilizzo specifico.

In un mondo in cui i robot e la tecnologia sembrano destinati a decimare i posti di lavoro ma non i guadagni delle aziende e le risorse a disposizione degli Stati, è fondamentale escogitare nuove politiche e soluzioni che consentano di scongiurare l'inevitabile impoverimento delle masse e le disuguaglianze sociali. Una delle soluzioni ricorrenti, che peraltro trova un consenso abbastanza trasversale nel panorama politico, è l'erogazione a tutti i cittadini di un reddito base incondizionato.

Qui cercheremo di definire cosa sia questo reddito di cittadinanza, quali sono i vantaggi della sua implementazione, quali i punti critici e quali gli esempi di applicazione concreta nel mondo.
©2016 Area51 Publishing (P)2016 Area51 Publishing

Cosa ne pensano gli iscritti

Non ci sono recensioni disponibili