Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Sulla strada che dal piccolo villaggio di Shadbagh porta a Kabul, viaggiano un padre e due bambini. Sono a piedi e il loro unico mezzo di trasporto è un carretto rosso, su cui Sabur, il padre, ha caricato la figlia di tre anni, Pari. Sabur ha cercato in molti modi di rimandare a casa il figlio, Abdullah, senza riuscirci. Il legame tra i due fratelli è troppo forte perché il ragazzino si lasci scoraggiare. Ha deciso che li accompagnerà a Kabul e niente potrà fargli cambiare idea, anche perché c'è qualcosa che lo turba in quel viaggio, qualcosa di non detto e di vagamente minaccioso di cui non sa darsi ragione. Ciò che avviene al loro arrivo è una lacerazione che segnerà le loro vite per sempre. 

Attraverso generazioni e continenti, in un percorso che ci porta da Kabul a Parigi, da San Francisco all'isola greca di Tinos, Khaled Hosseini esplora con grande profondità i molti modi in cui le persone amano, si feriscono, si tradiscono e si sacrificano l'una per l'altra. Seguendo i suoi personaggi e le ramificazioni delle loro vite e delle loro scelte, la storia si snoda in un quadro sempre più ampio e carico di emozioni da cui l'ascoltatore resta totalmente catturato. Un grande romanzo che si inserisce perfettamente nel solco già tracciato dai suoi romanzi precedenti, "Il cacciatore di aquiloni" e "Mille splendidi soli".

>> Questo audiobook in edizione integrale vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.

©2013 Piemme (P)2018 Piemme

Altri titoli dello stesso

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    65
  • 4 stelle
    20
  • 3 stelle
    16
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    0

Interpretazione

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    67
  • 4 stelle
    24
  • 3 stelle
    4
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    61
  • 4 stelle
    17
  • 3 stelle
    13
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    2
Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 23 11 2018

Profondo e coinvolgente

Il libro mi è piaciuto molto, tante storie, ma tutte collegate tra loro. Ho trascorso delle ore molto belle e consiglio vivamente l'ascolto di quest'opera.

5 su 5 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Sogni
  • 26 01 2019

una bella sorpresa

Inizialmente delusa perché pensavo non fosse allo stesso livello del "cacciatore di aquiloni" o di "mille splendidi soli". Ma proseguendo nella lettura ho rtrovato lo stile inconfondibile dell'autore che narra le storie del suo paese, della sua terra. Storie di povertà e di riscatto, di angoscia e di forza di reagire. di famiglie e di legami indissolubili. Sraordinario anche questo suo libro. A tratti davvero commovente.

3 su 4 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    3 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • esty
  • 02 01 2019

Dispersivo

Forse avevo un'aspettativa molto alta considerati i precedenti libri di Hossein, ma questo è stato un po 'deludente. La storia in sé è anche bella ma è talmente piena di persone che si incastrano e non, che si fa fatica a capire di chi stia parlando e perché, talmente sono tante le storie che si mischiano, alcune sembrerebbe senza senso. Peccato.

1 su 2 utenti hanno ritenuto utile questa recensione

  • Totali
    2 out of 5 stars
  • Interpretazione
    4 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 06 12 2018

una grande delusione

memore del Venditore di Acquloni ho resistito a questo noioso groviglio di avanti e indietro nel tempo e nei protagonisti senza un vero filo e senza poesia

0 su 1 utenti hanno ritenuto utile questa recensione