Vantaggi dell'abbonamento

Sintesi dell'editore

Alle soglie del capodanno del 2000 Claire Newman, reduce da un matrimonio fallito e da un lungo soggiorno in Italia, decide di tornare in Inghilterra, nella sua vecchia città di Birmingham. Pensa sia venuto il momento, dopo più di vent'anni, di scoprire definitivamente cosa sia successo a sua sorella Miriam, scomparsa misteriosamente all'improvviso nel 1978. Tornare a Birmingham significa anche rientrare in contatto con amici e conoscenti persi di vista e riannodare rapporti complessi, quello con suo figlio, per esempio, che aveva deciso di restare a vivere con il padre in Inghilterra.

Pochissimi giorni dopo il rientro, incontra per caso un vecchio amico, Benjamin Trotter, in compagnia di una bellissima ragazza, Malvina. Claire sospetta che tra i due possa esserci qualcosa, mentre in realtà Malvina, della quale nulla si sa fino alla fine del romanzo, è innamorata di Paul Trotter, fratello di Benjamin e deputato laburista. Questi e altri personaggi sono delle vecchie conoscenze per chi ha letto "La banda dei brocchi," lasciate alla fine del liceo: attorno a loro ruotano eventi privati e pubblici che, con grande naturalezza, formano un impasto unico.

Assistiamo all'ascesa di Tony Blair al potere e alla conseguente svolta del partito laburista e delle sue politiche; vediamo il dramma del lavoro sottoposto alla morsa e alle costrizioni della globalizzazione; le conseguenze dell'11 settembre fino alla guerra in Iraq. Insomma, neanche in questo romanzo manca la pienezza cui Jonathan Coe ci ha abituati: infatti, sebbene sia in sé compiuto, preso insieme a "La banda dei brocchi" (anni settanta) e a "La famiglia Winshaw" (anni ottanta), il "Circolo chiuso" rappresenta la conclusione di un grande affresco del recente passato e del presente dell'Inghilterra.

>> Questo audiobook in edizione integrale vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.

©2014 Giangiacomo Feltrinelli Editore S.r.l. Tradotto da Delfina Vezzoli (P)2018 Audible Studios

Cosa pensano gli ascoltatori di Circolo chiuso

Valutazione media degli utenti
Generale
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    50
  • 4 stelle
    21
  • 3 stelle
    9
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    2
Lettura
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    59
  • 4 stelle
    13
  • 3 stelle
    5
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1
Storia
  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    42
  • 4 stelle
    24
  • 3 stelle
    7
  • 2 stelle
    3
  • 1 stella
    2

Recensioni - seleziona qui sotto per cambiare la provenienza delle recensioni.

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    1 out of 5 stars
  • Lettura
    1 out of 5 stars
  • Storia
    1 out of 5 stars
  • Maria R.
  • 08/10/2018

faticoso

si, faticoso da ascoltare. Il volume di registrazione eccessivamente basso non consente di ascoltarlo svolgendo altre attività come spesso accade, credo, ai fruitori di Audible.

1 person found this helpful

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Silvana
  • 21/11/2020

musica tematiche sociali intrecci amorosi

leggere i libri di Jonathan coe È sempre un piacere perché innanzitutto offre al lettore molti spunti di ascolto sia di musica classica , rock , punk e molto altro. in questo libro espone molto bene le tematiche sociali che interessavano l'Inghilterra tra la fine del 900 e gli inizi degli anni 2000. i personaggi sono descritti in modo realistico tanto è vero che a volte sembra di leggere un copione cinematografico. molto bravo il lettore.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 20/10/2020

Molto consigliato

Adoro Coe ed ogni suo libro (o quasi) è una scoperta. Che dire, una narrazione, una prosa, una storia davvero uniche.

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Laura
  • 29/08/2020

Sorprendente

Un autore sorprendete. Veramente unico il suo modo di intrecciare le vite dei personaggi e rivedere gli eventi dai diversi punti di vista degli stessi. Ma ciò che mi ha più sbalordito è stata la sua capacità di riprendere le fila delle innumerevoli storie tra questo libro e il suo antecedente ‘La banda dei brocchi “. Questo secondo libro ti fa riconsiderare tutto quanto già letto nel primo con occhi adulti. Amazing!

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Kindle
  • 17/04/2020

CHIUSURA DEL CERCHIO

Forse è questo il vero significato del libro. Io ho imparato ad amare questo scrittore che trovo geniale e allo stesso modo ami l'interprete di molti suoi libri che trovo il MIGLIORE in assoluto. Da non perdere.

  • Generale
    3 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    2 out of 5 stars
  • Rachel
  • 15/10/2019

Volume basso

Trama non molto avvincente, e il volume di registrazione molto basso creava non poche difficoltà nell ascolto

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Simone Saleri
  • 11/05/2019

tripletta di autore

segna conclusione di una trilogia illuminante sull Inghilterra degli ultimi 40 anni, strettamente legato alla banda dei Brocchi, ne chiude la trama e i percorsi dei protagonisti. Lettore ottimo e sempre coinvolgente.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Erik
  • 15/11/2018

Personaggi ben caratterizzati

Bel libro, i personaggi sono profondi e sfaccettati e si percepisce bene la loro profondità, legato anche al fatto che proviene da un libro precedente, che spiega le loro storie in un’altra epoca. A volte si fa fatica a ricordarsi chi è chi, visto che ne entrano in ballo parecchi, ma comunque non si perdono mai di vista i filoni che li collegano. Sembra non succeda nulla, ma invece i personaggi evolvono, senza che uno se ne accorga, attraverso strane esperienze che cambieranno le loro vite. Tranne Benjamin, lui è irrecuperabile 😂 Letto benissimo e sufficientemente neutrale nel tono per far fronte alla mole di personaggi.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    4 out of 5 stars
  • Laura B.
  • 16/08/2018

ma prima...

Prima di ascoltare questo romanzo è consigliabile aver già letto "La banda dei brocchi' poiché i protagonisti sono gli stessi, ma ritratti negli anni del college. Se nella "banda dei brocchi" spesso perdevo il filo nel ricordare le caratteristiche dei vari personaggi, in questo secondo romanzo non ho avuto difficoltà ed è stato interessante vedere come la vita, i caratteri e il destino si è evoluto per ognuno di loro. Che dire, mi sarebbe piaciuto conoscerli nella realtà, sono tutte persone interessanti, così come è interessante la riflessione che mi ha fatto scaturire e cioè che i compagni del liceo veramente continuano a rimanere nella nostra memoria di adulti forse proprio perché hanno condiviso con noi quei 5 anni che credo essere cruciali nella vita formativa di un individuo. Sono interessanti anche le riflessioni sul comportamento violento, nel nostro momento storico, verso chi è considerato "diverso" sino ad arrivare agli attentati terroristici che teoricamente possono colpire chiunque visto che ognuno può essere considerato 'l'odiato diverso" ( per etnia, religione, nazione, usurpazione politica, classe sociale... ) per qualcun'altro.

  • Generale
    4 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    3 out of 5 stars
  • Utente anonimo
  • 14/08/2018

Interessante,però troppo scontato,

Mi piacque molto,narra bene i fatti dei periodo d'oro dell IRA,ironicamente parlando,già che in quello periodo,non si poteva immaginare , come sarebbe stato il dopo.