Breve storia della prostituzione (Parole e Crociate 20)

Letto da: Mattia Feltri
Durata: 22 min
4.5 out of 5 stars (7 recensioni)
Dopo 30 giorni EUR 9,99/mese

Sintesi dell'editore

Ogni lunedì, chiacchiere sull'Occidente: così Mattia Feltri aprirà una finestra sui dibattiti culturali e politici dell'Italia, incurante dei confini geografici e delle maglie strette dell'attualità. Spunti, riflessioni, vecchi libri e nuove fonti per una cavalcata intellettuale che si annuncia appassionante.

La storia di Fadil, avvelenata in circostanze misteriose, offre a Mattia Feltri l'occasione per riflettere sulla mutazione di alcuni termini (e di alcuni pensieri). "Olgettina", ad esempio, dopo lo scandalo del "Bunga Bunga" che coinvolse Silvio Berlusconi, è diventato sinonimo di "puttana". Ma la prostituzione ha radici molto più antiche.

>> Questo podcast vi è offerto grazie alla collaborazione esclusiva tra Audible e La Stampa.

©2019 GEDI News Network S.p.a. (P)2019 GEDI News Network S.p.a.

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Generale

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    5
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Lettura

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    4
  • 4 stelle
    1
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    5
  • 4 stelle
    0
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    0

Ordina per:
Filtra per:
  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 11/07/2019

Analisi interessante

Analisi interessante e precisa di personaggi e avvenimenti contemporanei. Anche la lettura è molto piacevole

  • Generale
    5 out of 5 stars
  • Lettura
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Cliente Amazon
  • 01/04/2019

da ascoltare con interesse.

sempre interessante il punto di vista del dott Feltri, su ogni argomentazione, per concetto la piû disparata, perchè offre spunti di riflessione a me ignoti .alla prossima .