Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

"Laowài", così i cinesi chiamano, in modo più o meno colorito, lo straniero. Per me, nato a Prato non distante da quella che sarebbe divenuta la più imponente Chinatown d'Italia, lo straniero era il tipo dagli occhi a mandorla, la voce chiassosa e il pigiama di pile in pieno giorno.

Non sospettavo che, in un batter d'occhio, sarei diventato io il "Laowài" e che la Cina sarebbe presto stata casa mia, tirandomi dentro con tutte le scarpe, vittima e allo stesso tempo protagonista di quel delirio cosmico che è la sua controversa e caotica società all'inizio del Terzo Millennio. Così come non immaginavo che questo viaggio, affrontato con incoscienza, entusiasmo, fatica, coraggio e parecchia ironia, sarebbe diventato uno dei capitoli più significativi della mia vita.
©2017 goWare, Firenze (P)2017 goWare, Firenze

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 4,0 di 5
  • 5 stelle
    6
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    1

Interpretazione

  • 3,2 di 5
  • 5 stelle
    2
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    3
  • 2 stelle
    2
  • 1 stella
    2

Storia

  • 4,0 di 5
  • 5 stelle
    6
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    1
  • 1 stella
    1
Ordina per:
  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Alba Scarpellini
  • 02 02 2018

interessante testimonianza di un abitante delmondo

ho apprezzato e seguito con grande interesse il racconto di un rappresentante di una generazione libera che mostra gli aspetti positivi della tanto temuta globalizzazione

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Francesco Mangiaracina
  • 28 01 2018

molto interessante!

narrazione fatta dal protagonista, quindi da nn professionista, ma ugualmente interessante perchè piú personale come belli per la stessa ragione i contenuti, che vanno oltre le solite descrizioni patinate. alcuni passaggi particolarmente divertenti. consigliatissimo a chi a come me per l'oriente, e la Cina in particolare, ha la sindrome di Salgari

  • Totali
  • Interpretazione
  • Storia
  • Utente anonimo
  • 05 01 2018

Mi manca emozione

A volte è interessante ma a volte un po' noioso. Forse il fatto che ci sono molti brevi capitoli non va bene per l'ascolto