La sfinge senza segreti 1: Vita, morte e resurrezione di Oscar Wilde  Audiolibri

La sfinge senza segreti 1: Vita, morte e resurrezione di Oscar Wilde

Ascolta gratis per i primi 30 giorni

Iscriviti ora
  • Lasciati ispirare da questo titolo ed esplora l’intero catalogo
  • Scarica tutti i titoli che vuoi e ascolta anche offline
  • Puoi cancellare l’iscrizione in ogni momento

Sinossi

Per capire Oscar Wilde si deve considerare un fenomeno singolare. La sua tomba, la più bella e glamour di tutto il Père Lachaise (a Parigi dov'è morto il 30.11.1900), è sempre e invariabilmente la più visitata, quella dove cuori sensibili lasciano più messaggi e infine, particolare non trascurabile, la più baciata. Wilde, pur essendo uno degli autori più letti e citati al mondo, è soprattutto un'icona mistica, un culto. È il Che Guevara del mondo gay. Per creare un mito ci vuole coraggio e un genio uguale o superiore a quello letterario.

Coraggio perché uno degli ingredienti del mito è la morte in giovane età, gli altri non sono da meno, dolore, trasgressione, persecuzione, dannazione e resurrezione. Il genio di Oscar Wilde è riuscito a riunire tutti questi elementi nel processo che lo condannò a due anni di lavori forzati, come sodomita. Aggiunse una passione sapiente quanto irresistibile per un giovane efebo, e un capolavoro scritto in carcere, "De profundis" che è tuttora il vangelo più amato del mondo gay. Morì a 46 anni in uno squallido alberghetto parigino. Funerale povero, naturalmente.

Regia di Ugo Leonzio.

>> Questo audiobook in edizione integrale vi è offerto in esclusiva per Audible ed è disponibile solamente in formato audio digitale.

©2010 RSI (P)2013 Fonderia Mercury Srl

Info Titolo