• Rosa Pallina

  • Di: Paola Ergi
  • Letto da: N.N.
  • Durata: 16 min
  • Versione integrale
  • Data di pubblicazione: 23 11 2007
  • Lingua: Italiano
  • Editore: GoodMood
Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Rosa è una bambina bella e felice che vive in un piccolo paesetto arrampicato sopra ad un promontorio che si affaccia sul mare. La sua vita è tranquilla, la sua famiglia la ama, le sue giornate trascorrono felici e i giochi sulla spiaggia durano fino al tramonto.

Ma l'estate finisce e per Rosa è tempo di scuola. Lei è curiosa, si chiede come sarà la grande scuola di città, i compagni, le maestre... non vede l'ora che arrivi il fatidico giorno, ma l'incontro con la classe non va molto bene. Rosa osserva le altre bambine e nota che tra loro e lei c'è una grande differenza. Anche loro si sono accorte che i suoi abiti non sono proprio alla moda, che le sue scarpe sono un po' rovinate e soprattutto hanno notato il suo peso. E' vero, Rosa è una bambina rotondetta, ma i suoi occhioni brillano come stelle, il suo sorriso è simpatico e buono e rispecchia il suo carattere dolce e gentile.

Questo, alle sue compagne, non interessa. Loro ridono dell'aspetto di Rosa e la prendono in giro.Tutto diventa pesante e Rosa è triste; non racconta ai suoi genitori che le sue compagne la deridono ma si sfoga con un vecchio pescatore che una sera incontra sulla sua cara spiaggia. Lui le sorride, la consola e le fa un bellissimo regalo: uno specchio d'argento. Sembra antico, sembra quasi magico, e infatti è così. Quello specchio le fa tornare il sorriso e la voglia di andare a scuola, le ridona il coraggio di affrontare le sue compagne, di confrontarsi con loro senza paura di apparire grassa o mal vestita. La bellezza di Rosa viene da dentro di lei, ma è talmente evidente... che le sue amiche finalmente se ne sono accorte!

(c) 2005 GoodMood

Cosa ne pensano gli iscritti

Non ci sono recensioni disponibili