Vantaggi dell'abbonamento Vantaggi dell'abbonamento
  • Accedi ad un universo di contenuti audio, senza limiti d'ascolto.
  • Ascolta dove vuoi, quando vuoi, anche offline.
  • Dopo i primi 30 giorni gratis l’iscrizione si rinnova automaticamente a EUR 9,99 al mese.
  • Cancella la tua iscrizione in ogni momento.

Sintesi dell'editore

Il secondo volume delle avventure del ladro gentiluomo (1908) coglie l'opportunità di una benevola satira del grande Sherlock Holmes (il cui nome viene cambiato per ovvi motivi legali) per tratteggiare meglio il carattere di Arsenio Lupin: un ribelle della società di cui apprezza i lussi senza essere schiavo delle sue convenzioni, ma, si direbbe oggi, schiavo a sua volta dell'adrenalina. Anche l'essere inseguito da un nemico formidabile gli è congeniale, nella misura in cui viene inebriato dal pericolo.

Beffardo, surreale, sopra le righe sempre, il personaggio di Lupin non è esente dal voler rappresentare la superiorità della sentimentale e romantica Francia rispetto alla triste e razionale Inghilterra. Il duello tra i due grandi antagonisti è strutturato in due episodi: "La donna bionda" e "La lampada ebraica".
© dominio pubblico (P)2018 Silvia Cecchini

Cosa ne pensano gli iscritti

Valutazione media degli utenti

Totali

  • 5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    13
  • 4 stelle
    4
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Interpretazione

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    11
  • 4 stelle
    3
  • 3 stelle
    1
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0

Storia

  • 4.5 out of 5 stars
  • 5 stelle
    10
  • 4 stelle
    5
  • 3 stelle
    0
  • 2 stelle
    0
  • 1 stella
    0
Ordina per:
  • Totali
    5 out of 5 stars
  • Interpretazione
    5 out of 5 stars
  • Storia
    5 out of 5 stars
  • Elisabetta Passagrilli
  • 22 02 2018

Scontro di titsni

Due leggende dei libri gialli di tutti i tempi si scontrano in un racconto avvincente mm